Dal 2 al 12 luglio torna la Festa dell’Altra Estate!

poster

Giovedì 2 luglio:
h 18.30 – Brindisi di apertura festa.
h 19.00 Area Parco – Aperitivo musicale con i Picchiapò 
h 21.00 Area Eventi -Proiezione del documentario “Qui” – A seguire dibattito con il regista Gaglianone.

Qui-732x1024

Venerdì 3 luglio
h 17.30 Area Bambini – Il mago Pablo
h 18.30 Area Dibattiti – Presentazione del libro “NarcoGuerra. Cronache del Messico dei cartelli della droga”
h 21.00 Area eventi – Guido Catalano in “The best Of Reading”.

catalano

Sabato 4 luglio
h 17.30 Area Bambini – Gambe in spalla! Laboratorio.
h 18.30 Area Dibattiti – Presentazione del libro “Sentieri proletari. Storia dell’Associazione Proletari Escursionisti”
h 21.00 Area Eventi – E’ stato meglio lasciarci che non esserci mai incontrati: XII e ultimo tributo a Fabrizio De André.

deandre

Ingresso a offerta libera. Il ricavato della serata sarà devoluto ai compagni Curdi della Rojava.

Per rimanere informati e visionare il programma completo visitate la pagina della Festa dell’Altra Estate. Se invece volete farci una mano durante la festa scriveteci senza timore a info@casettarossa.org…questa è la nostra festa! Vi aspettiamo!!

Da Kobane a Roma: dalla parte della libertà!

Mercoledì 24 giugno dalle h 18.00 a casetta Rossa siamo onorati di ospitare una delegazione che arriva da Kobane.

24mercoeldi

La delegazione è composta da:

– Nessrin Abdalla (Comandante YPJ Unità di difesa delle donne)
– Anwar Muslem (Enwer Muslim) (Co-Presidente del Cantone di Kobane nel Rojava)
– Saleh Mohamed (Salih Muslim Muhammad) (Co-Presidente delPartito Unione Democratico PYD)
– Senam Mohamad (Co-Presidente del Consiglio del Popolo del Rojava)

Li accogliamo a Casetta Rossa insieme a tutte le realtà che hanno animato le iniziative a sostegno della ricostruzione di Kobane. Partecipiamo numerosi per far sentire la nostra solidarietà, il nostro affetto e la nostra riconoscenza per la battaglia di libertà che stanno combattendo a nome di tutte e tutti noi!
Casetta Rossa Spa – CSOA La Strada –  in collaborazione con Rojava Calling – Un ponte per… – UIKI Onlus – Rete italiana di solidarieta’ con il popolo kurdo.

Assemblea pubblica 26 maggio h 18.30

123855319-25a4a5e3-6d10-4576-aa80-ffa3e7ca0327

Casetta Rossa diventa Fraschetta Rossa. Non c’è somministrazione ma lo spazio rimane aperto e animato: i tavoli sono a disposizioni di chi vuol portare da mangiare o una chitarra, una bottiglia di vino o un libro da leggere. Parte anche il torneo di ping pong e quello di biliardino. Vi aspettiamo in tantissimi per continuare ad animare questo posto speciale, in attesa dell’assemblea pubblica martedì 26 maggio alle h 18.30.

#piratiXcasettarossa

11150731_832508433504753_698370419158934042_n

Da oggi alla Casetta Rossa sventola il Jolly Roger, la bandiera pirata. L’ VIII gruppo dei Vigili Urbani e il Direttore del Municipio VIII ci hanno intimato di chiudere. Perchè? Perchè in questo paese è molto più semplice fare qualsiasi cosa con Mafia Capitale che cercare di farla in maniera trasparente e per il bene di tutti. A niente sarebbero servite migliaia di iniziative, corsi, dibattiti, concerti, spettacoli teatrali gratuiti e la manutenzione ordinaria e straordinaria del Parco Cavallo Pazzo sostenuti esclusivamente attraverso la trattoria della Casetta. Tutto questo deve sparire per questi fenomeni di burocrati e Vigili Urbani che rappresentano la parte peggiore e più imbarazzante di questo paese. La pazienza per noi ha un limite. E’ ora di dissotterrare l’ascia di guerra e far sventolare la bandiera pirata.

Da oggi e per due giorni Casetta Rossa diventerà Fraschetta Rossa. Non ci sarà somministrazione ma lo spazio sarà aperto e animato. I tavoli a disposizioni di chi vuol portare da mangiare o una chitarra, una bottiglia di vino o un libro da leggere. Vi aspettiamo in tantissimi e vi diciamo che Martedì 26 Maggio ci sarà una grande assemblea dove è importante essere in tanti, tantissimi. Dove ci confronteremo, inviteremo istituzioni e cittadini e dove con molta semplicità spiegheremo che non se ne sono accorti ma abbiamo già vinto.

11265233_832528780169385_5663701140243930580_n

Cosa è Casetta Rossa, lo sappiamo bene, cos’era una volta forse qualcuno lo ha dimenticato, vale la pena rivedere le immagini di quel posto 13 anni fa, prima che da lì nascesse una storia. Una storia di e per tutt@

La Fondazione Erri De Luca e la Brigada Cultural Roma

_MGM6629

L’onore di un libro non è di essere venduto in molte copie ma che la singola copia sia letta da molte persone’. Erri De Luca

Tra le prime adesioni alla Brigada Cultural Roma, siamo felici di annunciare quella della Fondazione Erri De Luca!
Anche Erri De Luca ha partecipato all’iniziativa Letterature Partigiane l’11 maggio 2015 a Casetta Rossa, insieme a  Federico Mastrogiovanni, Pino Cacucci, Jeck Tessaro, Gianni Minà e Paco Ignacio Taibo II che, insieme a Paloma Saiz, ci ha spiegato come hanno fatto nascere in Messico le Bribade para leer in libertad.

Per chi non c’era ma anche per chi ha avuto la fortuna di esserci, proponiamo il video completo dell’iniziativa!

 

Maggiori informazioni alla pagina della Brigada Cultural Roma
Per aderire scrivete a brigadaculturalroma@gmail.com. Fomento alla lettura!

Prime adesioni alla Brigada Cultural Roma!

valerio_evangelisti 02

Arrivano le prime adesioni alla Brigada Cultural Roma. Lo scrittore Valerio Evangelisti, già ospite a Casetta Rossa, ha deciso di aderire alla Brigada donando molti suoi libri.

Parte questa bellissima avventura collettiva romana, ognuno di noi può fare la differenza: partecipate, aderite, donate libri e diffondete le informazioni! Costruiamo insieme pezzo a pezzo la nostra Brigada Cultural Roma per leggere tutt@ in libertà… Per aderire scrivete a brigadaculturalroma@gmail.com. Fomento alla lettura!

“Mi consigliate di pazientare davanti a un affronto? Lorencillo schiumava di rabbia… Niente affatto. Dico solo che non conviene perdere uomini e correre pericoli in mare, capitano. Alla Tortuga sarà nostro quando vorremmo…” da Tortuga, Valerio Evangelisti

Il prologo di Paco Ignacio Taibo II a Casetta Rossa, 11 maggio 2015: “Abbiamo il diritto di essere stanchi ma non quello di arrenderci”

Cos’è la Brigada Cultural para leer en libertad? Maggiori informazioni alla pagina della Brigada Cultural Roma

Costruiamo la Brigada Cultural Roma!

Brigada Cultural

L’iniziativa organizzata lunedì 11 maggio 2015 a Casetta Rossa ha visto una partecipazione incredibile! Grazie a tutte le circa 1000 persone che sono state con noi ad ascoltare le parole di Paco Ignacio Taibo II, Erri De Luca,  Pino Cacucci, Paloma Saiz, Jek Tessaro, Gianni Minà, Federico Mastrogiovanni insieme a molti altri amici!
Tutti noi ci siamo resi complici e disponibili a diffondere parole, libri, storie…E ora, infatti, abbiamo deciso di cominciare un’altra avventura: raccogliamo le disponibilità di chi vuole partecipare insieme a noi alla costruzione della Brigada Cultural Roma. Per partecipare potete scrivere a brigadaculturalroma@gmail.com e a breve ci incontreremo per iniziare questa affascinante nuova avventura collettiva…Fomento alla lettura!

Cos’è la Brigada Cultural para leer en libertad? Maggiori informazioni qui

In arrivo – I like Hike

10330475_770301459669730_4858288630881600482_n

Una due giorni da passare in montagna all’insegna dell’avventura in compagnia di Casetta Rossa – il 6 e 7 giugno sui Monti Lepini!

Partenza da Roma il 6 giugno in tarda mattinata, ritorno domenica 7 in serata. L’evento è completamente gratuito e adatto ai bambini. E’ necessaria l’iscrizione, il n° dei partecipanti è limitato – info: avventurosamente.casetta@gmail.com

Primo appuntamento 17 maggio dalle h 16.30 compreso aperitivo: primo incontro informativo, presentazione dell’iniziativa e a seguire aperitivo con dj set a sottoscrizione con la pizza del Forno Pop per l’acquisto dei materiali.

Secondo appuntamento 30 maggio dalle h 10.00: incontro operativo sulla costruzione di un campo in quota.
Stay tuned!

Letterature partigiane

11169642_824547980967465_7380766912117332075_o

Appuntamento lunedì 11 maggio ore 18.00 a Casetta Rossa in via Magnaghi 14 – Garbatella. Non mancate!

Incontro con:
Paco Ignacio Taibo II
Pino Cacucci (che presenterà il suo nuovo libro Quelli del San Patricio)
Erri De Luca
Gianni Minà 

Federico Mastrogiovanni (che presenterà il suo nuovo libro Ni vivos ni muertos)
Paloma Saiz
Gek Tessaro

Dal Messico all’Italia le brigate per leggere in libertà

In 5 anni la Brigada para leer en libertad ha messo in circolazione più di 4milioni e mezzo di libri attraverso i suoi programmi di fomento alla lettura.
Una delle azioni principali che realizza la Brigada sono i cosiddetti “tianguis”, o bancarelle di libri, che hanno portato i libri nei parchi e nelle piazze pubbliche di tutta Città del Messico. Fra le bancarelle della brigata si può ascoltare musica, assistere a diversi eventi culturali, conferenze, tavole rotonde, “stendini di poesia”. È nei tianguis che vengono regalati i libri. In 5 anni la Brigada ha stampato e regalato 500 mila libri. 
Con l’aiuto di diversi organismi che hanno patrocinato la stampa e di scrittori che cedono i diritti delle loro opere gratuitamente, la Brigada ha pubblicato libri di storia, giornalismo, poesia e letteratura, che vengono regalati in ogni evento preferibilmente quando gli autori sono presenti. Questi libri sono disponibili anche in PDF gratuitamente nella pagina della brigata.

brigadaparaleerenlibertad.com/descargas/